19 Giugno 2019

News
percorso: Home > News > News

MEZZOLARA - SASSO MARCONI

12-05-2019 23:45 - News

Il Sasso affronta il Mezzolara nella lotta “spareggio” per non retrocedere in Eccellenza. La giornata è tipicamente invernale, con pioggia incessante e temperatura di 12°C. In questo clima, va in onda la lotta “fratricida” tra le due compagini Bolognesi, dove soltanto una si salverà. Il Mezzolara gioca in casa, in virtù del miglior posizionamento in classifica, inoltre, potrà disporre di due risultati utili, oltre alla vittoria anche il pareggio sarà sufficiente ai Biancoblù per mantenere la categoria.

Pronti via ed è subito il Sasso a passare in vantaggio. 4’, punizione sulla trequarti battuta da Noselli, palla a centro area dove è lesto Barranca a colpire di testa ed insaccare. 0 a 1

I padroni di casa, non sembrano accusare il colpo e con calma cercano di costruire trame di gioco sfruttando le corsie laterali. Al 15’, Lo Russo, sulla trequarti, crossa in mezzo, con la palla che assume una traiettoria derivante verso la porta, andando a sbattere contro la traversa e ritornando in campo. Passa un minuto ed una incertezza di Iroanya spalanca la via della porta a Sereni, il cui tiro viene deviato in corner da Celeste. Al 20’, Della Rocca viene imbeccato in profondità da Barranca, il tiro della punta Sassese è respinto di piede da Malagoli uscito fuori area. Al 28’, Lo Russo viene lanciato verso la porta Sassese, Celeste in uscita lo tocca e l’arbitro decreta rigore. Alla battuta si reca Grazhdani che angola alla destra di Celeste, l’estremo difensore ospite respinge il tiro, con la palla che danza in area ed è raccolta da Bertani che insacca. 1 a 1

Passano due minuti e Sala finisce sul taccuino degli ammoniti, per aver ostacolato la ripresa del gioco. Al 34’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Sala di testa sfiora il raddoppio. Una manata di Noselli a Chmangui, costa al capitano Sassese l’ammonizione. E’ ancora il Mezzolara a sfiorare il gol, al 43’, un bel cross dalla sinistra viene raccolto da Sala di testa, che schiaccia il pallone a terra, con la sfera che si perde oltre la traversa.

Le squadre rientrano dall’intervallo con le medesime formazioni. Dopo tre minuti, Barranca, liberato sula sinistra, mette in mezzo un pallone su cui si avventa Noselli di testa. Il colpo non è dei migliori e la palla si perde alla sinistra di Malagoli. Al 53’, il Mezzolara ruba palla al Sasso completamente riversato in area avversaria, con Rinaldi che si invola lungo la fascia sinistra, arriva al limite dell’area, scarica per Sala che la passa a Grazhdani, tiro a colpo sicuro della punta Biancoblù ed intervento in extremis di Rrapaj che salva in scivolata deviando la sfera. Al 58’ infortunio muscolare a Giacomoni, con il difensore costretto ad uscire in barella. Al suo posto Cosner. Al 67’, da fuori area, Sala tenta di sorprendere Celeste, senza successo. Passano tre minuti e sui piedi di Barranca potrebbe passare l’occasione per il raddoppio, con l’esterno Sassese che non riesce a colpire la palla. Dopo un minuto, ammonizione per Tonelli, per trattenuta. Cambio per Mister Togni, fuori Rinaldi per Nicoli. Anche Mister Cristi opera la sua seconda sostituzione, fuori Tonelli per Di Cecco. Al 75’, uno slalom in area Sassese di Sereni, termina con il tiro parato da Celeste. Rovesciamento di fronte ed è Barranca a provarci, con il tiro che sorvola la traversa di poco. Dopo poco, è Dall’Osso a prendere il quarto giallo della giornata. Noselli si incarica di battere la punizione, il suo cross in mezzo all’area è raccolto da Della Rocca di testa, con la palla che schiacciata a terra rimbalza alle spalle di Malagoli. Secondo vantaggio per gli ospiti e 1 a 2.

Cambio per il Mezzolara, fuori Sala per Bertetti. Al 85’, anche Barranca finisce sulla lista ammoniti. Passa un minuto, cross di Mutti dalla trequarti e palla che si blocca sotto al piede di Chmangui, Mele e Cosner non riescono ad allontanare, mentre il difensore Biancoblù è svelto a rialzarsi e calciare in porta beffando Celeste. 2 a 2

Il Sasso, per la seconda volta, si fa raggiungere. L’arbitro decreta 5 minuti di recupero, che si esauriscono senza grosse azioni di rilievo, se non le ammonizioni di Della Rocca e Roselli.

Il regolamento prevede che al termine dei 90’, in caso di parità, si prosegua con i supplementari, ed in caso di ulteriore parità, match finito e la squadra meglio classificata, salva. Il primo tempo supplementare scivola via senza grosse occasioni, con le ammonizioni di Mutti ed Iroanya, ed il cambio di Spezzani per Girotti. Fuori un centrocampista e dentro una punta, con Mister Cristi che prova il tutto per tutto.

Secondo tempo supplementare:

Al 2’ minuto, Noselli, ben imbeccato sulla sinistra da Rrapaj, entra in area e lascia partire un diagonale che, leggermente deviato dalla difesa, viene smanacciato da Malagoli ed allontanato. La palla, recuperata da Mele sulla destra, viene scambiata di campo su Della Rocca, posizionato a sinistra. Palla messa a terra ed appoggiata a Rrapaj, che con un filtrante lancia De Lucca che dalla linea dell’out di fondo, mette rasoterra in mezzo all’area. Noselli tocca la sfera con la punta, ma è Malagoli a superarsi ed a bloccare la palla. Al 5’, un parapiglia fra le due panchine, viene risolto con l’espulsione di Dall’Ara e Di Berardino. Al 12’, cambio per il Mezzolara, dentro Kharmoud per Sereni. Un minuto dopo, viene ammonito anche Mele. Al 12’ ghiotta occasione per il Sasso, Barranca, in area di rigore, si trova a tu per tu con Malagoli, ma al momento del tiro viene sbilanciato da Kharmoud, il tiro dell’esterno Sassese si perde oltre la traversa. Al 17’, un fallo di Rrapaj viene punito con il cartellino giallo, seconda ammonizione ed espulsione.

Il match si chiude in parità. Il risultato avvantaggia i padroni di casa che mantengono la categoria. Al Sasso, non resta che retrocedere in Eccellenza, dopo due stagioni in serie D. Un epilogo amaro e doloroso quello che si compie oggi, dopo un girone di andata chiuso a 20 punti. Il calcio è questo, ed anche se si tratta di retorica, non si può fare altro che accettarlo e preparare al meglio la stagione che verrà. Un ringraziamento a tutto lo staff ed agli atleti, con un augurio a chi proseguirà la propria carriera altrove ed un “in bocca la lupo” a chi rimarrà ed indosserà la casacca Gialloblù la prossima stagione. Un grosso ringraziamento ai nostri tifosi, che anche oggi non hanno mancato l’appuntamento, nonostante un clima da “pantofole e poltrona”. Arrivederci alla prossima stagione e comunque sia andata…..Forza Sasso…sempre !!!!

Formazioni:

Mezzolara: Malagoli, Mutti, Chmangui, Dall’Osso, Bertani, Lo Russo, Rinaldi (73’ Nicoli) , Roselli, Grazhdani, Sala (83’ Bertetti), Sereni (12’sts Kharmoud). A disposizione: Di Berardino, Ferrari, Grandini, Boschini, Nicoli, Menarini, Bertetti, Mezzetti, Kharmoud. Allenatore: Togni

Sasso Marconi: Celeste, Mele, De Lucca, Giacomoni (58’ Cosner), Iroanya, Tonelli (73’ Di Cecco), Noselli, Rrapaj, Della Rocca, Spezzani (10’pts Girotti), Barranca. A disposizione: Monari, Cosner, Serra, Dall’Ara, Di Cecco, Rustichelli, Satalino, Garni, Betti, Girotti

Allenatore: Cristi

Arbitro: Sig. Zucchelli sez. di Foligno, ass.1 sig. Robustelli sez. Albano Laziale, ass.2 sig. Gargano sez. di Palermo.

Ammoniti: Sala (M), Dall’Osso (M), Roselli (M), Mutti (M), Noselli (S), Tonelli (S), Barranca (S), Della Rocca (S), Iroanya (S), Rrapaj (S)

Espulsi: 5 st suppl. (dalla panchina) Di Berardino (M), Dall’Ara (S), al 17’ st suppl. Rrapaj

Angoli: Mezzolara: 4, Sasso: 3




Fonte: SASSO MARCONI

Eventi

Prima Squadra

classifica alla 34° giornata 05-05-2019
SQUADRA PT
logo ModenaModena73
logo PergolettesePergolettese73
logo Reggio AudaceReggio Audace66
logo FanfullaFanfulla57
logo FiorenzuolaFiorenzuola56
logo Crema 1908Crema 190849
logo Vigor CarpanetoVigor Carpaneto47
logo Adrense 1909Adrense 190947
logo Axys ZolaAxys Zola41
logo CilivergheCiliverghe41
logo Lentigione CalcioLentigione Calcio39
logo Calvina SportCalvina Sport39
logo Pavia 1911Pavia 191136
logo MezzolaraMezzolara35
logo Sasso Marconi 1924Sasso Marconi 192434
logo San MarinoSan Marino31
logo ClasseClasse30
logo OltrepoVogheraOltrepoVoghera23
[]